Miller Multimatic 220

Riparazione saldatrici Miller Electric

 Contattaci per un preventivo gratuito!

Multimatic 220 ACDC Miller

Miller Multimatic 220 AC/DC

Temperatura interna della saldatrice ha superato il limite massimo.

Aspettare che l’unità si raffreddi. Se la ventola non smette di girare, contattare il centro di assistenza Criobit.

Torcia MIG viene mantenuta su “Jog” per più di 4,8 metri di filo.

Spool Gun viene mantenuta su “Jog” per più di 10 secondi.

Dopo un errore di sovratemperatura, viene premuto il grilletto della torcia prima che l’unità si sia raffreddata.

Rilasciare l’interruttore a 4 pin oppure rimpiazzare la torcia.

L’interruttore a 8 pin è in modalità Power Up.

L’interruttore a 8 pin viene premuto quando il processo viene cambiato su TIG Lift-Arc Remote.

La temperatura interna ha superato il limite massimo.

Aspettare che l’unità si raffreddi. Se la ventola non gira, contattare il centro di assistenza Criobit.

L’unità ha determinato che la torcia di saldatura è in corto con la pozza di saldatura, e l’erogazione di corrente è stata interrotta.

Rimuovere la punta del filo per saldatura a elettrodo dal pezzo in lavorazione e la corrente di saldatura si riattiverà dopo circa un secondo.

L’interruttore a 4 pin è stato impostato su “Power Up”, oppure il grilletto è stato tenuto premuto per troppo tempo senza aver innescato un arco. Rilasciare il grilletto.

L’interruttore a 6 pin è stato impostato su “Power Up”, oppure il grilletto è stato tenuto premuto per troppo tempo senza aver innescato un arco. Rilasciare il grilletto.

Rilasciare il grilletto.

Il filo di saldatura entra in contatto con il pezzo di lavorazione.

La punta della torcia è entrata in contatto con il pezzo in lavorazione durante la saldatura.

Il voltaggio di saldatura è inferiore a 10 volt per più di 0.2 secondi.

Rettificatore di uscita danneggiato.

Scheda di controllo danneggiata.

Contattare il centro di assistenza Criobit.

La scheda di controllo secondaria è danneggiata.

Effettuare un riavvio, e se ciò non risolve il problema, contattare il centro di assistenza Criobit.

 

La scheda di controllo secondaria è danneggiata.

Effettuare un riavvio, e se ciò non risolve il problema, contattare il centro di assistenza Criobit.

 

L’elettrodo di saldatura stick si è bloccato nella pozza di saldatura e l’unità ha bloccato la corrente di saldatura.

Rimuovere l’elettrodo dal pezzo in lavorazione. La macchina ritornerà in funzione dopo qualche secondo.

L’elettrodo al tungsteno è bloccato nella pozza di saldatura. Rimuovere l’elettrodo dal pezzo in lavorazione.

Il tungsteno ha fatto contato con il pezzo in lavorazione per più di 5 secondi senza innescare un arco.

 

Troppa pressione sulla manopola di regolazione della pressione. Ridurre l’impostazione.

Linea guida della torcia ostruita. Rimuovere l’ostruzione.

Punta di contatto della torcia ostruita. Rimuovere l’ostruzione o rimpiazzare la punta di contatto.

Filo di saldatura attorcigliato.

Scheda di controllo danneggiata. Contattare il centro di assistenza.

Le pale della ventola sono ostruite. Controllare l’ostruzione e rimuoverla.

I circuiti della ventola si sono disconnessi. Riconnettere la ventola.

Ventola danneggiata. 

Scheda di controllo danneggiata. Contattare il centro di assistenza Criobit.

Il termistore di circuito primario è scollegato.

Il termistore legge temperature troppo alte o troppo basse.

La scheda di controllo è danneggiata.

Contattare il centro di assistenza Criobit.

Il termistore di circuito secondario è scollegato.

Il termistore legge temperature troppo alte o troppo basse. 

La scheda di controllo è danneggiata.

Contattare il centro di assistenza Criobit.

Il termistore del circuito magnetico è scollegato.

Il termistore del circuito magnetico legge temperature troppo alte o troppo basse.

Scheda di controllo primaria danneggiata.

Il boost primario non si è stabilito correttamente.

Effettuare un riavvio per risolvere il problema. Se l’errore persiste, contattare il centro di assistenza Criobit.

Voltaggio primario superiore a 310 volt.

Ridurre il voltaggio.

Il voltaggio primario è inferiore a 90 volt. 

Incrementare il voltaggio.

Comunicazione perda tra la scheda di interfaccia e la scheda di controllo. Controllare che non siano danneggiate.

Contattare il centro di assistenza Criobit.

Collegamento tra scheda di controllo e sensore della corrente di saldatura danneggiato.

Sensore di corrente di saldatura guasto.

Effettuare un riavvio. se ciò non risolve il problema, contattare il centro di assistenza Criobit.

Errori generici di saldatura

Chiudere l’interruttore di linea. 

Controllare e sostituire il/i fusibile/i di linea se necessario, oppure richiudere il disgiuntore. 

Controllare i collegamenti alla linea di alimentazione.

Assicurarsi che non ci siano cavi allentati nelle prese.

Controllare e correggere il collegamento del pezzo in lavorazione con il morsetto.

Contattare il centro di assistenza Criobit.

Usare cavi di saldatura di sezione e tipo adeguati.

Pulire e stringere tutti i collegamenti

Verificare la polarità dell’elettrodo. Controllare e correggere i collegamenti al pezzo in lavorazione.

L’unità non è abbastanza calda da richiedere l’attivazione della ventola.

Controllare che le pale della ventola non siano ostruite.

Contattare il centro di assistenza Criobit per effettuare un controllo del motore della ventola e dei circuiti.

Usare elettrodi di dimensioni adeguate.

Verificare le polarità dell’elettrodo. Controllare e correggere le connessioni.

Assicurarsi che il controllo remoto non sia collegato.

Usare tungsteno adatto.

Usare tungsteno preparato correttamente.

Controllare le polarità dell’elettrodo.

Schermare la zona di saldatura da spifferi e vento.

Controllare che il gas di schermatura sia adatto.

Controllare e stringere le valvole del gas.

Verificare polarità elettrodi.